Jump to content
POSCON Forum

Stefano Biasiotti

Members
  • Content count

    3
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutral

About Stefano Biasiotti

  • Rank
    New Member
  1. Ciao Andrea, Scusa se rispondo solo ora ma è ancora un forum...poco frequentato...e l'avevo trascurato. Grazie delle informazioni certamente interessanti. Riguardo al termine "road map" mi riferivo alla trasparenza sulla programmazione temporale del progetto, prescindendo dal fatto sia sviluppato per passione e non per lavoro. Deriva dalla mia forma mentis nell' impostare e seguire i progetti nella mia vita professionale. Essendo un network il cui successo sarà determinato dal numero di appassionati che lo frequenteranno, credo sarebbe molto attraente far conoscere i features e i programmi temporali di sviluppo, tenendo aggiornati i futuri piloti e cercando di far salire un pò la febbre della passione ai curiosi, magari proponendo una serie di vantaggi per chi intende appartenere al "primo" gruppo di frequentatori. In breve; rendere trasparente il programma temporale di sviluppo con i vari step/date presunte. La data di "go live" presunta Proporre vantaggi e ruoli per chi, da ora, credendoci, vuole far parte dello sviluppo. Senza una programmazione, il progetto rimane per quanto bello...."indefinito"...e la gente starà solo alla finestra in attesa silenziosa. A presto, Cordialmente Stefano
  2. Un saluto a tutti voi curiosi (come me) per questo nuovo network. Voglio però anche esprimere un dubbio, non disfattista ma esortativo a fare di più e meglio degli altri. il primo obiettivo di un network che simula l'aviazione civile, è il numero di iscritti che lo frequentano. Ovviamente il numero dipende anche dalla sua qualità, ma certo è che un futuro pilota farà fatica ad iscriversi se la "real time map" risultasse "vuota". Quindi il giorno che il network partirà, sarà bene avere il più elevato numero di curiosi iscritti possibile. A tal fine, la prima differenza la farebbe, a mio avviso , dimostrare una capacità di pianificazione, programmazione e rispetto di una "road map" trasparente verso gli iscritti e non, nonché un costante aggiornamento dei curiosi iscritti, dei tasks in sviluppo, delle posizioni "aperte" per membri volenterosi. in questo POSCON si dimostrerebbe da ora più organizzato degli altri, fugando peraltro le voci sul rischio che rimanga un progetto "senza fine" che girano sul web. by the way lo step del codec di Vatsim rappresenterà un ulteriore ostacolo. Io, chiarito il punto sulla pianificazionne e programmazione, sono a disposizione per far crescere il progetto a partire dalle SOP e per altri aspetti di cui potremo parlare.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use, Privacy Policy, and Guidelines.